• nexus arcanum, esoteric shop, shop esoterico, esoterismo, occultismo, hoodoo, voodoo, magia, occult products, prodotti esoterici, polveri hoodoo, prodotti su misura, prodotti esoterici su misura, incensi planetari, agrippa, de occulta philosophia, bagni rituali, sali da bagno, mistery box, witchy casket, candele vestite, candele in cera, candelotti in cera naturale, erbe, erboristeria magica, resine, incenso, incenso magico, reiki, spiritualità
    Spiritualità

    Reiki: una riflessione critica

    È capitato diverse volte che, nel gruppo di Nexus Arcanum, emergessero discussioni sul Reiki, con confronti spesso aspri sulla sua validità, non solo medica, ma prima di tutto tradizionale di una disciplina oggigiorno cavallo di battaglia di molti operatori olistici. Poiché questa volta il gruppo si è mosso nel senso di una discussione più ampia del mero si/no, incentrando il confronto e lo “scontro” su dubbi direttamente legati a quei criteri di tradizionalità necessari a validare una disciplina dal punto di vista esoterico, abbiamo deciso di raccogliere il tutto in un unico articolo organico, summa dei diversi interventi e considerazioni emerse, in modo da poter condividere anche con esterni le riflessioni condotte in quello spazio privato. Perciò ringraziamo tutti gli utenti intervenuti, qualsiasi parere abbiano espresso: non vi menzioneremo direttamente per ragioni di privacy, ma a voi va la nostra gratitudine per averci dato spunti su cui riflettere e la spinta a scrivere un articolo rimandato per molto tempo.

  • nexus arcanum, esoteric shop, shop esoterico, esoterismo, occultismo, hoodoo, voodoo, magia, occult products, prodotti esoterici, polveri hoodoo, prodotti su misura, prodotti esoterici su misura, incensi planetari, agrippa, de occulta philosophia, bagni rituali, sali da bagno, mistery box, witchy casket, candele vestite, candele in cera, candelotti in cera naturale, erbe, erboristeria magica, resine, incenso, incenso magico, sciamanesimo, morte, culto della morte
    Sciamanesimo

    Di vita, sofferenza e morte

    di D.

    Nell’epoca dell’accanimento terapeutico si è disimparato che a volte la scelta più umana davanti alla sofferenza è porvi fine. Siamo abituatati a farmaci, macchine e tubi che sopperiscano a tutte le funzioni di un organismo vivente, pur di tenere in vita il paziente il più a lungo possibile. Che si parli di una persona o di un animale fa poca differenza, al punto di attribuire sentimenti umani agli animali e animalizzare le persone, ammassandole in reparti stracolmi come si farebbe con dei conigli.
    Tenendo in vita qualcuno che la Natura riconosce pronto a morire, che sa di essere pronto a morire e accetta l’abbraccio della Morte, ci si intestardisce con un egoismo di fondo che mette se stessi e la propria paura davanti agli altri, impedendo di empatizzare e provare davvero, sulla propria pelle, la sofferenza altrui. È una delle tante vittorie dell’Ego sull’empatia, e la sconfitta del sentimento di umanità è di per se agghiacciante.

  • Nexus arcanum, evocazione, come evocare, come si evocano i demoni, evocazione goetica, goezia, teurgia, come evocare una divinità, come evocare uno spirito, l'evocazione èpericolosa, a cosa serve la purificazione le offerte servono per i riti, gli strumenti servono per i riti, sigilli, sigillazione, scrying, specchio nero, sfera i cristall, incenso magico, incenso devozionale
    Magia Cerimoniale

    Sulla pratica dell’evocazione

    Riteniamo superfluo redigere un articolo del tipo “come evocare un demone o una divinità”. Di fatti, non ci concentreremo sulle tecniche, bensì sui temi, una caratteristica che in genere contraddistingue tutto il nostro lavoro di divulgazione. A maggior ragione, così deve essere anche in questo caso, poiché nessun articolo, per quanto lungo e completo, potrebbe mai sostituire gli anni di pratica, prove, fallimenti e successi, non solo necessari, ma addirittura fondamentali, a padroneggiare una pratica complessa e articolata come quella dell’evocazione.

    Questo articolo quindi si rivolge a quanti desiderano confrontarsi con alcune nozioni di base, o cercano chiarimenti sul tema, ma non sarà di alcuna utilità a coloro che sperano di trovarvi un breviario riduttivo, una lista di strumenti necessari e istruzioni. L’accostarsi al sovrannaturale è qualcosa che si conduce per gradi, non un evento istantaneo, bensì qualcosa di ricercato e strutturato giorno per giorno.

  • Santisima muerte, santa muerte, nina bianca, magia, spiritualità, folk saints, messico, nexus arcanum
    Antropologia & Storia delle religioni,  Spiritualità

    Introduzione alla figura della Santa Muerte

    La Santa Muerte, nominata in molti film e telefilm come “la santa dei narcotrafficanti”, “la signora dei killer”, dipinta come la più malvagia delle divinità, a cui si rivolgono soltanto i criminali per ottenere favori e poter compiere impuniti i propri delitti, è in realtà una figura molto distante e diversa da questi luoghi comuni.

    In Messico viene invocata per vegliare su qualunque aspetto della vita: punire le ingiustizie, vendicare i torti, proteggere i malati, gli infanti e i deboli, suscitare l’amore, dare dignità a chi ha un orientamento religioso, sessuale o politico differente da quello della massa. Viene pregata anche dai criminali, ovviamente, perché possa proteggerli dalla morte o rendere la lama della loro “falce” più affilata e favorirli nel compimento di omicidi.

  • vodou, hodou, debunking, voodoo, hoodoo, magia, spiritualità, magia afro-caraibica, magia africana, magia voodoo, nexus arcanum
    Spiritualità

    Vodou e Hoodoo: oltre la finzione

    Per quanto l’occultismo moderno si prodighi per fare chiarezza su diversi temi, alcuni continuano ad essere legati in modo quasi indissolubile alla superstizione che, ignorante, infanga la dignità di pratiche le cui radici affondano in contesti antichi, ben diversi da come la mistificazione popolare li descrive. Due degli argomenti che subiscono di più questo atteggiamento sono il Vodou e l’Hoodoo. Non solo vengono confusi fra loro, e i termini usati come sinonimi (anche se non lo sono affatto), ma sono anche ricondotti a un immaginario orrorifico, basato su film e telefilm, e per questo creduti ragione di ogni male, tanto che molti consigliano di stare lontani da queste pratiche a priori, senza una reale comprensione o conoscenza (teorica o pratica).

  • Strega, stregoneria, inquisizione, persecuzione della donna, caccia alle streghe, lamia, Lilith, strigos, Murmur, origine della strega, antropologia, stryx, nexus arcanum, sabba
    Antropologia & Storia delle religioni,  Stregoneria

    La strega: un breve spaccato antropologico

    A partire dalla prima metà del Novecento, il nascente movimento legato alla Wicca ha lentamente riabilitato la figura della strega, perché non fosse più percepita come quello spauracchio demoniaco contro il quale la Chiesa si era scagliata per secoli, ma come una figura orientata al culto della Natura e al recupero della tradizione popolare legata alle erbe e al folklore. Da quel contesto di forte opposizione al Cristianesimo, emerge una visione positivista della strega e della stregoneria, protrattasi fino ai giorni nostri, quando la New Age addirittura la “santifica” come persona dotata di talenti straordinari e di una sensibilità superiore, volta al bene supremo.

  • Sciamanesimo, sciamano, tamburo sciamanico, come costruire il tamburo sciamanico, come attivare il tamburo sciamanico, il cavallo dello sciamano, raido, sleipnir, yggdrasill, axis mundi, nexus arcanum
    Antropologia & Storia delle religioni,  Sciamanesimo

    Il tamburo sciamanico: il battito ancestrale

    Il tamburo sciamanico è, tradizionalmente, lo strumento più importante per lo Sciamano. Oggigiorno è anche quello più incompreso, relegato a un accessorio che, più che funzionale, deve essere utile ad apparire, magari decorato con un disegno evocativo, ma privo di significato. Al posto che in legno e pelle, sulle bancarelle sempre più spesso se ne trovano in plastica, a volte prodotti industrialmente, perché più durevoli ed “etici”. Si manda in secondo piano la Tradizione, per soddisfare il desiderio di apparire, una fame che divora la società moderna e certo non risparmia l’ambiente esoterico. Pochissimi creano da sé il proprio tamburo in legno e pelle, pochissimi lo fanno a mano attraverso il proprio sacrificio, di tempo e fatica. Sembra quasi che si vorrebbe che il tamburo non fosse altro che uno strumento al servizio del proprio ego, piuttosto che un tramite per gli Spiriti.

  • nexus arcanum, teoria della vibrazione, legge d'attrazione, Masaru Emoto, Rohana Byrne, The Secret, the secret funziona, New Age, New Thught
    Spiritualità

    Legge d’Attrazione Teoria della Vibrazione: sono magia?

    Si sente spesso parlare di Legge d’Attrazione come soluzione universale a tutti i problemi: la New Age propina questa idea semplicistica, per cui basta pensare fortemente a qualcosa, sintonizzarsi sulla sua vibrazione, desiderarla con tutti se stessi, per riceverla dall’Universo senza alcuno sforzo, se non un blando esercizio di ambizione. In qualche modo, la Magia – fatta di studio, elaborazione del metodo, applicazione di tutte le corrispondenze necessarie – viene ridotta a un banale “gira e spera, spera e gira, perché poi si avvererà”, in pieno stile cartone animato.

    La Magia non è questo.

  • nexus arcanum, contro la new age, new age, opposti, dicotomia, dualismo, monismo, accettare l'oscurità, magia, esoterismo, spiritualità, nozze alchemiche
    Spiritualità

    Luce e Oscurità: la danza eterna

    Tutto è luce: è un concetto che si sente ripetere spesso nell’ambiente della spiritualità moderna. Secondo questa logica, evolvere spiritualmente vorrebbe dire andare verso questa fantomatica luce, entrare a farne parte e condividerla con il resto del mondo, perché tutti possano vedere e illuminarsi. In questa visione apparentemente positiva, si celano innumerevoli errori di concezione del percorso spirituale,della Luce in sé e del significato profondo dell’Illuminazione. Sono queste semplificazioni, rivendute a chi è ignorante, a rendono difficile a chi si approccia alla spiritualità formarsi un’idea corretta di ciò che li attende. Si generano false aspettative, che danno vita a false promesse, illusioni e delusioni, e nel momento in cui risentimento e dolore prendono il sopravvento, spesso gli obiettivi sono ormai persi di vista.

  • nexus arcanum, verità, new age, contro la new age, come capire se qualcosa è vero, destreggiarsi nella spiritualità moderna, come avvicinarsi alla magia, come capire se qualcuno è un maestro, la spiritualità moderna
    Spiritualità

    Come sopravvivere alla New Age

    Stanchi della vecchia Tradizione?
    Annoiati dalle ore di studio? Dai riti di passaggio?
    Dalla spossanti iniziazioni?
    Da oggi New Age Inc. vi offre: “La Vostra Verità”!
    Con “La Vostra Verità”, stando comodamente seduti a casa vostra, potrete diventare grandi maestri spirituali, senza sborsare il becco di un quattrino e senza il minimo sforzo intellettuale. Grazie a internet e alla vostra connessione potrete spargere “La Vostra Verità”, assolutamente e incondizionatamente vera per voi, ma valida per tutti! Si, perché “La Vostra Verità” si basa sulla vostra esperienza che è più esperienziale di quella dei babbei che studiano per anni.
    Con il modico investimento di un “Ego Smisurato” potrete anche ottenere il pacchetto “Un Discreto Seguito”, che andrà montato sul comodo accessorio “Ignoranza e Arroganza”, già incluso nel pacchetto “La Vostra Verità”.
    Chiamate subito, ai primi cento verrà dato in omaggio il pratico opuscolo “Segui il Tuo Sentire Starter Pack”.
    “La Vostra Verità”: mai più senza!

    nexus arcanum, crown of thorns, qayin, 218 current, 182 current

    È facile immaginare le facce perplesse e le grandi risate che seguono questa introduzione ironica, che tuttavia è calzante rispetto alla crescente tendenza di improvvisarsi maestri spirituali, importanti adepeti, depositari di chissà quale conoscenza, basandosi su una concezione erronea della natura della Verità. La New Age ha abituato molti a pensare che tutti siamo depositari di un frammento di verità cosmica e assoluta – istanza falsa che si può applicare esclusivamente nei termini in cui il nostro modo di recepire la realtà è unico e soggettivamente vero. Ad essere vera di fatti è la nostra esperienza, la quale mantiene una dimensione soggettiva, individuale, assolutamente non universale o applicabile a tutti, né descrittiva della verità ultima, che ha ovviamente valore oggettivo. Dal fraintendimento del ruolo e della funzione psicologica dell’esperienza del singolo individuo, si origina la credenza che ogni essere risvegliato alla coscienza di se stesso coltivi una sorta di contatto direttissimo con l’Origine di tutto, che autorizza a snocciolare verità false o approssimative, spacciandole per definitive e incontestabili, anche quando partorite dalla propria fantasia o prive di riscontri oggettivi.